DECRETO LEGGE SEMPLIFICAZIONI - Domicilio digitale dei professionisti (PEC)

Il Decreto Legge semplificazioni del 16 luglio 2020, n. 76 “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale” prevede per i Professionisti, art. 37, l’obbligatorietà di dotarsi entro il 1 ottobre 2020 di un domicilio digitale, formulazione che sostituisce la precedente di “posta elettronica certificata” (PEC).  
Il decreto intende “favorire l’uso della posta elettronica certificata nei rapporti tra pubblica amministrazione, imprese e professionisti, attraverso il completamento dei percorsi di transazione digitale”.

Tutti gli iscritti all’albo, compresi coloro che sono dipendenti o che non esercitano la libera professione,
sono obbligati a comunicare il proprio indirizzo PEC all’Ordine, ente istituzionalmente deputato alla tenuta di uno specifico elenco.

Leggi la circolare 13/2020 dell'Ordine

Ultima modifica 3 settembre 2020