Giornate di studio sul paesaggio - edizione 2019

Ricordiamo che sono aperte fino al 30 settembre le domande di partecipazione alle Giornate di Studio sul paesaggio.

Si tratta di 4 giornate di 8 ore ciascuna organizzate dall’Osservatorio regionale per il paesaggio- Regione Veneto in collaborazione con l’Università IUAV di Venezia e con le Federazioni regionali del Veneto degli Ordini:
- degli Ingegneri
- degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori del Veneto
- dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali
- dei Geologi

Agli Ingegneri il corso riconosce n. 6 CFP.

Calendario Giornate: 
a Vicenza il 31/10/19, “Cambiamento climatico: il paesaggio urbano”
a Rovigo il 15/11/19, “Cambiamento climatico: il paesaggio costiero”
a Treviso il 22/11/19, “Cambiamento climatico: il paesaggio agrario”
a Belluno il 29/11/19, “Cambiamento climatico: il paesaggio montano”

ARGOMENTI TRATTATI:
Cambiamento climatico e paesaggio urbano: (sede Vicenza, 31 ottobre 2019) Il paesaggio di molte città si sta modificando dando spazio a interventi di riqualificazione degli spazi e a progetti di architettura, che devono svolgere importanti funzioni di adattamento e mitigazione del cambiamento climatico. Si parla di “architettura che salva la vita” e contemporaneamente di processi in cui il cemento lascia il posto ad aree verdi, in grado di assorbire flussi ingenti di acqua, ecc. (giardini della pioggia, città spugna…)

Cambiamento climatico e paesaggio costiero: (sede Rovigo, 15 novembre 2019) Le coste sono particolarmente vulnerabili agli effetti del cambiamento climatico; innalzamento del livello dei mari, fenomeni di erosione, maggiore frequenza di eventi considerati “estremi” impongono anche in questo caso scelte innovative in difesa dei territori e degli insediamenti, che coinvolgono competenze diverse (ingegneri, architetti, agronomi…), e presuppongono tra i professionisti una capacità di lavorare insieme.

Cambiamento climatico e paesaggio agrario: (sede Treviso, 22 novembre 2019) I mutamenti nelle temperature, ma soprattutto il determinarsi di fenomeni di siccità e di bombe d’acqua, stanno evidenziando seri rischi per l’agricoltura e il paesaggio agrario. Quali strategie, misure, progetti possono essere messi in campo per la tutela dei paesaggi agrari storici? Come coinvolgere gli agricoltori nella manutenzione del paesaggio e far crescere la resilienza al cambiamento climatico?

Cambiamento climatico e paesaggio montano: (sede Belluno, 29 novembre 2019) Eventi naturali recenti hanno mostrato, anche a livello regionale, la crescente vulnerabilità del paesaggio forestale montano al cambiamento climatico. Anche in questo caso ci si sofferma sui rischi, sulla necessità di prevedere alcuni impatti, ma anche sulle esperienze progettuali che è possibile avviare.

Tutte le informazioni, come iscriversi (i vari moduli Drive) e le date di scadenza con riferimento alle quattro Giornate sono disponibili al seguente link http://www.iuav.it/Didattica1/MASTER1/OFFERTA-FO/GIORNATE-A/giornate-d/index.htm 

Contatti
Per i contenuti didattici: Matelda Reho, matelda.reho@iuav.it 
Per quesiti amministrativi (ammissione, tasse, iscrizione, etc.): master@iuav.it

 
Ultima modifica 13 settembre 2019